Lampi di YOUGENIO | Blog
  1. Di che colore è la tua estate?

    Di che colore è la tua estate?

    Ultimi caldi, magari sei già tornato dalle vacanze. Dopo la pausa rigenerante, sei carico? Eppure, ti guardi intorno, dopo aver goduto di grandi spazi, di aria nuova, di luce estiva in casa e improvvisamente, le pareti ti sembrano spente? Nostalgia dell’estate, forse. Oppure, sulla scia del benessere vacanziero, ti è scattata una sana voglia di rinnovamento, ad esempio di pitturare casa. Insomma, i colori delle tue pareti non sono in tinta con il tuo stato d’animo. Non più. Diciamo che potrebbero aver fatto il loro tempo. E allora, perché non approfittarne per rigenerare pure loro, prolungando magari l’effetto benefico dell’estate anche per le stagioni a venire, con una tinteggiatura delle pareti?
  2. Mamma, che facciamo oggi?

    Mamma, che facciamo oggi?

    Sei in vacanza oppure a casa, la scuola è finita e sei a corto di idee per intrattenere i tuoi bambini. Dopo un anno trascorso tra compiti, feste e impegni sportivi, li senti affermare candidamente: “Mamma mi annoio”.
    Ora, sappiamo bene che anche la noia è necessaria per ricaricarsi e scatenare le risorse creative di bambini e adulti. Ma se quella vocina persiste, forse bisogna darle ascolto. Anche perché, complici le lunghe giornate e (si spera) più tempo libero a loro disposizione, è un’ottima opportunità per proporre e condividere delle attività divertenti. Ben vengano libri, giornalini e letture allegre e spensierate. Ma per evitare il facile ricorso alla tv o ai videogiochi, ecco alcuni consigli per rendere speciale e indimenticabile la loro estate. Abbiamo chiesto a Mirela, una delle nostre referenziate babysitter, oltre che mamma, di condividere qualche idea.
  3. Pollice verde o pollice verso?

    Pollice verde o pollice verso?

    Ed ecco arrivate le sospirate vacanze! Pronti, partenza, via. Te le sei proprio meritate. Fai il check di tutto: chiuso il gas? Ok. Staccate le spine della tv, dell’antenna, del modem? Ok. Chiusa la chiave d’arresto dell’acqua? Ok. Bollette pagate? Ok. Frigo svuotato da cibi deperibili? Ok. Bagagli pronti? Ok. E le tue piante? Quelle da interni, quelle sul terrazzo o in giardino? Ti sei messo d’accordo con un vicino o un amico che possa passare a innaffiarle? Partiti anche loro? Non puoi certo portare il tuo verde in vacanza con te. Né puoi rinunciare a queste giornate di ferie che magari hai sospirato tutto l’anno. E poi, sei riuscito a salvarle dai rigori invernali, curandole con soddisfazione in primavera, ora che è estate danno il meglio di loro…Che fare per non ritrovare un desolato e colpevolizzante deserto al tuo ritorno? Aspetta un attimo, e prima di chiudere casa, lasciandoti alle spalle la stanchezza di un anno intero, segui qualche semplice accorgimento per la manutenzione del tuo verde. E al ritorno dalle vacanze, le ritroverai in forma e rigenerate, proprio come te.
  4. Buon FESTAgosto!

    Buon FESTAgosto!

    Si avvicina il 15 agosto, per alcuni l’unico squarcio vacanziero dell’anno, per altri il culmine dell’estate. Una giornata (e anche una notte) speciale, da vivere all’insegna del relax, della convivialità, e perché no anche e soprattutto del divertimento.
    E tu ti stai chiedendo cosa fare a Ferragosto? O sai già come sarà il tuo? Magari vuoi organizzare qualcosa di diverso dal solito, con un’atmosfera speciale? Per fare il pieno di suggerimenti, noi ovviamente non facciamo mancare il nostro contributo. Ecco quindi i nostri consigli perché il tuo sia un Ferragosto davvero unico. Un po’ più Yougeniale del solito insomma.