Lampi di YOUGENIO | Blog
  1. Come scegliere il sistema di riscaldamento domestico.

    Come scegliere il sistema di riscaldamento domestico.

    Temperature in crollo, riscaldamento della casa in salita. Ecco, siamo all’appuntamento con l’inverno. E con uno dei temi più caldi della stagione fredda. Perché anche quest’anno dovrai fare i conti con l’impianto di riscaldamento e scegliere tra i diversi modelli presenti sul mercato. E magari metterli sotto esame: adeguato, insufficiente, economico o meno, insomma chissà se passerà il tuo severo esame e sarà promosso a pieni voti per creare tepore e comfort in tutta la casa. Magari è arrivato il tempo di scegliere una tecnologia e soluzione più consona. Con un occhio anche all’ambiente, oltre che al portafoglio. A volte infatti, ti ritrovi con riparazioni troppo frequenti e costose, bollette onerose o semplicemente ti sei reso conto che il tuo dispositivo emette emissioni nocive. Poi, non finiremo mai di ripeterlo, con l’ecobonus, sostituire il tuo vecchio impianto con uno ad alta efficienza energetica, ti permette di detrarre dalle tasse il 65% delle spese sostenute. Insomma, se stai pensando di cambiare, noi di Yougenio abbiamo per te una piccola guida, i nostri consigli per il riscaldamento della tua casa mettendo impianti di riscaldamento a confronto, che ti aiuterà a orientarti fra le molte proposte sul mercato, valutando i pro e i contro di ogni possibilità.
    Allora, mettiti comodo e goditi la lettura. Magari sotto un bel plaid.
  2. Operazione Caldaia Sicura: cosa devi sapere (e fare) per essere in regola.

    Operazione Caldaia Sicura: cosa devi sapere (e fare) per essere in regola.

    Primi freddi, tempo di controlli alla caldaia. Così fondamentali e importanti per la tua sicurezza che anche le leggi li hanno regolamentati. Ad esempio, lo sai che le normative regionali prevedono che ogni caldaia debba avere un proprio libretto registrato e regolarmente aggiornato presso il catasto della regione di riferimento? E che ogni impianto, in base alla tipologia, deve obbligatoriamente essere sottoposto a controlli periodici? Senza dimenticare che un impianto efficiente permette di risparmiare sui consumi, oltre a ridurre l’inquinamento ambientale. Tra manutenzioni, scadenze e nuove regolamentazioni, meglio assicurarti di essere in regola. E ti aiutiamo noi.
    Per evitare pesanti sanzioni e non correre rischi, ecco i consigli dei nostri tecnici. A tutte le tue domande e dubbi, semplici risposte. Calde calde.
  3. Incentivi ristrutturazione e riqualificazione energetica: una guida all'utilizzo

    Incentivi ristrutturazione e riqualificazione energetica: una guida all'utilizzo

    Potrebbe essere proprio il momento giusto per approfittare delle agevolazioni fiscali per la tua casa e ti spieghiamo perché.
    Se con la legge di bilancio 2017 l'Ecobonus è stato prorogato fino al 31 dicembre 2017, è notizia di pochi giorni fa che, secondo la bozza della legge 2018, anche per tutto il prossimo anno sarà possibile usufruire di una detrazione fiscale fino al 65% sugli interventi di efficienza energetica e dell’agevolazione fiscale del 50% sugli interventi di ristrutturazione edilizia. Ma, attenzione!
    Chi ha in mente di sostituire gli infissi, le schermature solari o gli impianti di climatizzazione invernale tramite caldaie a condensazione e a biomassa, non dovrebbe aspettare un giorno di più. Infatti la proposta di legge per il 2018 introduce una modifica per questo tipo di interventi e riduce la detrazione dal 65% al 50%. Invece più fortunato, chi ha in progetto di realizzare degli interventi di efficientamento energetico sulle parti comuni dei condomini: in questo caso si può beneficiare della detrazione del 65% fino al 31 dicembre 2021.
    Incentivi interessanti vero? Quindi se hai intenzione di ristrutturare la tua casa, di acquistarne una nuova o di intervenire sulla sua efficienza energetica è bene pensarci a breve. Ma come puoi usufruire in tempo di queste opportunità che ti offre lo Stato?
    Con la nostra guida yougeniale, ti vogliamo offrire il giusto sprint. Ecco tutte le informazioni.
  4. 5 consigli (+1) per avere il prato verde che hai sempre sognato.

    5 consigli (+1) per avere il prato verde che hai sempre sognato.

    L’erba del vicino è sempre più verde? Dipende dalla cura che ha per il suo prato. Già, perché avere un prato perfetto nel giardino di casa richiede alcune attenzioni, anche se non è detto che siano frutto di enormi sacrifici. Intanto ti basterà seguire la natura, quindi adottare le giuste strategie che tengano conto delle stagioni e delle relative temperature. E ne parliamo adesso, perché l’autunno è proprio il momento migliore per seminare. Quindi puoi cominciare subito, se vuoi che sia il tuo prato verde quello che i vicini ammireranno (o invidieranno). Per evitare di ritrovarti con un piccolo deserto, ti basterà seguire semplici accorgimenti. Abbiamo chiesto quindi come realizzare un prato perfetto a Valerio, uno dei nostri Personal Yougenio, giardinieri professionisti.
    Ecco i suoi semplici ed efficaci consigli per un prato sempre verde. Veri e propri semi…di saggezza.