Lampi di YOUGENIO | Blog
  1. Come utilizzare gli avanzi in cucina per concimare orti e giardini.

    Come utilizzare gli avanzi in cucina per concimare orti e giardini.

    Il tuo giardino è spento o il tuo orto non produce quanto vorresti?
    Potresti avere in casa tutto quello di cui c’è bisogno per rinvigorire il tuo verde.

    Abbiamo già dedicato un articolo ai concimi e all’importanza di offrire il giusto nutrimento al terreno del tuo giardino e orto. Quindi sai bene (se non lo sai, meglio rileggerlo qui) che nutrire il suolo con concimi e fertilizzanti è fondamentale per garantire la crescita, la fioritura e la bellezza di alberi e piante. Ma non sempre è necessario acquistare prodotti specifici, magari molto costosi.

    Puoi scegliere di rigenerare il tuo giardino e orto, creando un concime fai da te. In casa, a costo zero e utilizzando ciò che di solito butti.

    Hai capito bene. È possibile riutilizzare gli avanzi e gli scarti della cucina per dare nuova vita al tuo verde.
    E ti assicuriamo che per questo non serve alcun pollice verde. Solo delle semplici accortezze.
    Scopri subito se le conosci tutte ;)
  2. Edilizia libera: la lista dei lavori esenti da autorizzazione.

    Edilizia libera: la lista dei lavori esenti da autorizzazione.

    In questi mesi si sente parlare spesso di edilizia libera. Ma di preciso a cosa fa riferimento questo termine?
    A tutti quegli interventi edili, finalmente esplicitati nella Gazzetta Ufficiale, che non necessitano di nessuna comunicazione o richiesta preventiva di costruzione, né di autorizzazioni come Scia, Cila o Cil, sempre nel rispetto delle normative di settore e delle prescrizioni degli strumenti urbanistici.
    Insomma un importante passo avanti per chi ha in progetto di apportare delle modifiche o delle migliorie in casa o in giardino.

    Ma c’è di più. Puoi controllare subito, se l’intervento che hai in mente rientra nelle opere esenti da autorizzazione, ovvero se è tra i lavori liberati per sempre dalla burocrazia.
    Perché abbiamo raccolto per te la lista degli interventi di edilizia libera per la casa e il giardino.
    Cerca, trova, e inizia!
  3. Pulizie di casa: la tabella di marcia di Yougenio

    Pulizie di casa: la tabella di marcia di Yougenio

    Avere una casa pulita e in ordine permette di godere al meglio dei propri ambienti e rende più sereni.
    Ma diciamocelo, passare il tempo libero a riordinare e rassettare non è un passatempo piacevole per nessuno.
    Soprattutto se ogni volta, ti organizzi all’ultimo e quello che avresti potuto fare in qualche ora diventa un tour de force lungo tutto il weekend. Pulire casa velocemente ti sembra quindi un miraggio? Non lo è se riesci a programmare le pulizie domestiche, dedicando un po’ di tempo, ogni giorno, alla cura della tua casa anziché concentrare tutte le faccende in un solo (se sei fortunato) giorno. E in questo ti aiutiamo noi.
    Con una tabella di marcia pensata per facilitarti il lavoro. Uno schema chiaro e preciso per organizzare le pulizie casalinghe quotidiane, settimanali e mensili, stanza per stanza. Da seguire alla lettera.
    E da iniziare, se vuoi, anche oggi stesso. Pronto? Via!
  4. Come detrarre l’acquisto del tuo nuovo condizionatore.

    Come detrarre l’acquisto del tuo nuovo condizionatore.

    Abbiamo già parlato delle legge di bilancio 2018 (se vuoi, puoi rileggere l’articolo completo qui) con le detrazioni che sono state prorogate o hanno subito delle modifiche. Tra gli incentivi fiscali confermati per tutto il 2018 c’è il cosiddetto bonus condizionatori: la misura fiscale che ti permette di detrarre parte delle spese sostenute per l’acquisto di un impianto di climatizzazione. E con caldo e afa, alle porte, può esserti utile conoscere bene le procedure per approfittare di questo sgravio fiscale. Per fare un acquisto consapevole e riavere parte di quanto speso.


    Perché, diciamocelo, dovresti pagare l’intero importo se puoi detrarlo?

    Naturalmente per non farsi scappare questa opportunità è importante conoscere bene criteri e situazioni che identificano l’agevolato.
    E in questo ti aiutiamo noi. Facciamo subito un po’ di chiarezza e vediamo i 3 casi in cui puoi approfittare del bonus condizionatori 2018 e naturalmente quali sono i passi concreti da compiere per ottenerlo.