Lampi di YOUGENIO | Blog
  1. Natale e bambini: mettiamoci subito al lavoretto.

    Natale e bambini: mettiamoci subito al lavoretto.

    Il Natale si avvicina. E il bello è proprio vivere questo periodo di attesa insieme ai bambini, che fra letterine, preparazione dell’albero e del presepe, sono i veri protagonisti di questa festa. Impazienti di arrivare alla vigilia o al 25, complici le giornate invernali che limitano le uscite, saranno felici di essere coinvolti in uno dei riti più belli e creativi di questo periodo: i lavoretti natalizi. Li abbiamo fatti tutti, a scuola o a casa, e oggi, puoi rivivere la magia di quei momenti, insieme ai tuoi bambini, moltiplicando la gioia in casa e in famiglia. Con i lavoretti selezionati da Yougenio per i tuoi bimbi e naturalmente per te. Pronti?
  2. Giochi divertenti per bambini annoiati. E anche le giornate invernali diventano piacevoli.

    Giochi divertenti per bambini annoiati. E anche le giornate invernali diventano piacevoli.

    Siamo in autunno inoltrato. E fra mille impegni che siano i compiti, le attività sportive, lezioni di musica, di inglese o danza, le giornate dei tuoi bambini sono belle piene. L’importante è che riescano sempre a contare su uno spazio e un tempo adeguati per il gioco, nutrimento fondamentale per la loro crescita e il loro benessere. Allora, via libera alle passeggiate e ai giochi all’aperto, al parco, dove incontrare altri bambini, per correre insieme, esprimersi, scaricarsi e ricaricarsi.
    Certo, questa stagione non sempre aiuta. Le giornate si accorciano e se piove o le temperature scendono a volte è inevitabile restare a casa. Ed ecco, in agguato, l’incubo dei bambini e quindi di ogni mamma e papà: “Uffa, che noia…”. Inevitabile invitarli a leggere, a dedicarsi ad attività più riflessive, o agli abbondanti giochi e giocattoli che ai nostri bambini non mancano di certo. Anche gli infallibili giochi da tavolo sono già una prima soluzione. Eppure, i tuoi figli, a volte, sembrano immunizzati e soprattutto refrattari a queste alternative “indoor”. Che il più delle volte si rivelano perdenti rispetto alle facili lusinghe costituite da tv, videogiochi o computer. Ma allora, che fare? Mamme e papà prima di darvi per vinti, aspettate e provate con alcuni piccoli preziosi consigli scaccia-noia delle nostre altrettanto preziose babysitter Yougenio, referenziate e sempre disponibili. Sono stratagemmi smart senza un grammo di tecnologia, creativi, stimolanti e divertenti per ogni fascia d’età. Bastano fantasia e pochi semplici ingredienti, primo fra tutti, la voglia di stare insieme a loro. E il gioco è fatto.
  3. Rientro a scuola dopo le vacanze: 6 consigli per preparare i tuoi bambini.

    Rientro a scuola dopo le vacanze: 6 consigli per preparare i tuoi bambini.

    Benvenuto in settembre. Speriamo di trovarti rigenerato da meritate vacanze. Per chi le ha già godute, soprattutto le famiglie con bambini, oltre che sinonimo di rientro a casa, al lavoro, alle proprie abitudini, questo mese significa anche ritorno a scuola. Per alcuni fra i più piccoli, il debutto alla materna o in prima elementare. In ogni caso, eccoti qui, fra quaderni, cartelle, colori, astucci, libri e soprattutto alle prese con la riorganizzazione di tempi e routine. Sai bene che questo periodo, diciamo propedeutico, farà la differenza per un rientro a scuola sereno, nel rispetto del benessere dei tuoi figli. E un altrettanto sereno proseguimento dell’anno scolastico per tutta la famiglia. Invece di stressarti, calma e gesso (o pastello, o pennarello …): ecco qualche suggerimento su come preparare i tuoi bambini al ritorno a scuola dopo le vacanze estive.
  4. Mamma, che facciamo oggi?

    Mamma, che facciamo oggi?

    Sei in vacanza oppure a casa, la scuola è finita e sei a corto di idee per intrattenere i tuoi bambini. Dopo un anno trascorso tra compiti, feste e impegni sportivi, li senti affermare candidamente: “Mamma mi annoio”.
    Ora, sappiamo bene che anche la noia è necessaria per ricaricarsi e scatenare le risorse creative di bambini e adulti. Ma se quella vocina persiste, forse bisogna darle ascolto. Anche perché, complici le lunghe giornate e (si spera) più tempo libero a loro disposizione, è un’ottima opportunità per proporre e condividere delle attività divertenti. Ben vengano libri, giornalini e letture allegre e spensierate. Ma per evitare il facile ricorso alla tv o ai videogiochi, ecco alcuni consigli per rendere speciale e indimenticabile la loro estate. Abbiamo chiesto a Mirela, una delle nostre referenziate babysitter, oltre che mamma, di condividere qualche idea.
  5. Persone per le persone. E qualcosa in più.

    Persone per le persone. E qualcosa in più.

    "Caregiver” significa letteralmente "persona che si prende cura”. Per noi di Yougenio una vera missione. Perché quando si parla di dedicarsi alla cura delle persone, soprattutto in condizioni di fragilità, come possono essere gli anziani, la professionalità è indispensabile. Abbiamo chiesto a una delle nostre operatrici che si occupa di assistenza agli anziani, Elisa, di raccontarci la sua esperienza.
  6. Esiste la babysitter perfetta?

    Esiste la babysitter perfetta?

    Lo diciamo subito, questo articolo è dedicato a te, mamma. Ma anche a te papà. Parliamo di uno dei temi più caldi, non solo per l’estate che è alle porte, ma in generale per la vita delle famiglie, in qualsiasi stagione. La ricerca della babysitter. Già. Le scuole sono finite, ma non per tutte le famiglie si respira aria di vacanza. Anzi. Probabilmente, se lavori, devi comunque riprogrammare l’organizzazione familiare in funzione del maggior tempo libero dei più piccoli. Le ferie sono ancora un miraggio. Magari sono troppo piccoli per andare ai centri estivi o semplicemente preferisci che si godano con maggior libertà le loro giornate. Per di più i nonni, sempre disponibili, hanno pensato bene di partire per le loro di vacanze, ne hanno diritto. Oppure vuoi concederti un’uscita a lume di candela con il papà. Insomma sono tanti i motivi per cui ti sei finalmente decisa a cercare una baby-sitter fidata, attenta ai bisogni dei tuoi bambini. Che piaccia a loro, ma che convinca anche te. Perché affidarle i tuoi figli è una grande responsabilità. E non è di certo una scelta banale: esiste una persona in grado di prendersi cura dei tuoi bambini, come te, anche quando tu non ci sei? Come e dove trovarla? Certo, sarebbe bello se esistesse Mary Poppins. Ma forse, con i nostri consigli potresti trovarne una che ci si avvicina molto.
  7. Nuovi servizi alla persona. Una nuova famiglia di servizi dedicata alla tua famiglia.

    Nuovi servizi alla persona. Una nuova famiglia di servizi dedicata alla tua famiglia.

    In casa Yougenio siamo lieti di annunciare la nascita dei nuovi servizi dedicati alle persone. E alla tua famiglia. Proprio noi che amiamo affiancarti nelle piccole e grandi imprese quotidiane, abbiamo molto lavorato per aiutarti anche nella gestione della famiglia. Stando vicino alle persone a te più care, quando tu non puoi. Ma come faresti tu.
    Ecco perché abbiamo quindi selezionato e formato seri e referenziati professionisti di babysitting, che si dedicheranno alla cura dei tuoi bambini o assisteranno le persone meno giovani, 7 giorni su 7, con la massima sicurezza e affidabilità. E tranquillità per te.
    Scopri in pochi punti tutto quello che c’è da sapere sui nuovi servizi di babysitting e di assistenza domiciliare.