Zzzzz. Eccole, sono tornate.

Immancabili protagoniste dell’estate, fastidiose compagne di ogni momento all’aperto e non solo.
Le zanzare con i loro ronzii e punture sono un incubo per tutti.
Ma le soluzioni per difendersi da un’invasione di zanzare ci sono.

Alcune forse le conosci, altre magari no. Ad aiutarti a vincere definitivamente la battaglia con questi insetti, ci sono i nostri disinfestatori esperti che vogliono suggerirti dei rimedi contro le zanzare: piccole accortezze, consigli e trattamenti antizanzare semplici ma efficaci.

Per vivere un’estate serena e proteggere i tuoi momenti in famiglia.

1. SPAZIO ALLE PIANTE, LARGO ALLE ZANZARE.




Lo sapevi che alcuni fiori e piante sono dei potentissimi repellenti naturali?
Non solo il loro profumo allontana i fastidiosi insetti ma scongiura anche un loro possibile ritorno. Vediamo subito con quali piante puoi liberarti dalle nemiche ronzanti, colorando e profumando il tuo giardino o i tuoi balconi:

  • Gerani: forti, belli e dal profumo intenso. Un odore apprezzato da molti, ma, come suggerisce da sempre la nonna, odiatissimo dalle zanzare, che si tengono a debita distanza.
  • Lavanda: colorata e piacevole alla vista e all’olfatto e ottima anti zanzare naturale. Ti consigliamo di scegliere la tipologia Lavandula Hybrida, la più profumata che si trova in commercio, perfetta alleata per la tua battaglia.
  • Citronella: agrumata e facile da coltivare, è un’ottima scaccia zanzare grazie al suo forte odore agrumato.
    Piantare la citronella in più punti strategici del giardino è un ottimo deterrente contro le zanzare, sicuramente più conveniente e naturale delle candele o dei classici zampironi.
  • Catambra: è la più potente pianta anti zanzare esistente. Non richiede potature o particolari manutenzioni e puoi collocarla all’esterno o all’interno della casa. Mette ko tutte le zanzare grazie all’elevatissima quantità di catalpolo, una sostanza molto nociva per questi insetti.
  • Piante aromatiche: profumatissime, ottime nelle tue ricette e anche perfette per allontanare le zanzare.
    Il profumo pungente di basilico, rosmarino, salvia e menta non è amato da questi insetti che preferiscono girare a largo da loro e quindi da te.
  • Piante carnivore: originali, colorate, letali per le zanzare ma innocue per l’uomo e gli altri animaletti.
    Una trappola 100% naturale e soprattutto una soluzione definitiva ai tuoi problemi con le zanzare. Per fare un acquisto sicuro chiedi sempre al tuo vivaista di fiducia.

2. FAI DA TE IL TUO REPELLENTE NATURALE.


In commercio si trovano numerosi spray anti-zanzare. Ma perché non creare il tuo repellente naturale contro le zanzare? Per difenderti da attacchi indesiderati in modo ecologico e senza utilizzare prodotti chimici. Da provare:

  • Oli essenziali: puoi scegliere quello che preferisci tra l’essenza di eucalipto, erba gatta, cedro, limone, tea tree e olio di Neem. Ti basterà diluirne qualche goccia in un contenitore spray e utilizzarlo sia come soluzione per il corpo che per l’ambiente.
  • Foglie di menta e basilico: falle bollire per 5 minuti e lasciale raffreddare. Filtra la miscela ottenuta e potrai utilizzarla per proteggerti da becconi e prurito.
  • Aceto e limone: un’ottima soluzione per la casa o il giardino. Riempi una bacinella di aceto e fette di limone e collocala nel punto più frequentato dalle zanzare. Il forte odore ti aiuterà a tenere le zanzare a distanza.


3. INTRAPPOLA IL NEMICO.


Un’altra valida alternativa nella tua battaglia contro le zanzare (soprattutto se si tratta di zanzare resistenti) sono le trappole anti zanzare. Perché non provarne a costruirne una a costo zero?
Hai già tutto l’occorrente in casa per realizzare la trappola fai da te per le zanzare.

- Taglia una bottiglia di plastica nel punto dove inizia a restringersi e infila la metà superiore capovolta, come se fosse un imbuto.

- Sigilla i lati della trappola con del nastro adesivo e rivesti l’esterno con della carta nera, che confonde e disorienta le zanzare, impedendone l’uscita.

- Inserisci nell’imbuto la miscela attira zanzare composta da acqua, zucchero e un pizzico di lievito di birra. Il lievito emetterà CO2 che farà cadere le zanzare più facilmente nella trappola.

- Colloca la bottiglia in giardino al massimo a un metro di altezza e in una zona di ombra. Sostituisci la miscela ogni due settimane.

4. OCCHIO AI RISTAGNI.




Ci sono alcuni elementi di cui spesso ci dimentichiamo ma che fanno la differenza.
E a ricordartelo ci pensano i nostri disinfestatori.

ATTENZIONE A:

! Sottovasi, annaffiatoi lasciati mezzi pieni, accumuli di acqua piovana su tavolini, sedie, arredi. Sono tutti luoghi ideali per la riproduzione delle zanzare. Quindi ricorda di controllare ed eliminare, periodicamente ogni ristagno d’acqua.

! Tombini. Culla in cui proliferano larve e zanzare. Ti consigliamo di chiuderli con apposite zanzariere o di trattarli periodicamente con appositi larvicidi.

! Piscine. Molto spesso l’acqua delle piscine gonfiabili rimane la stessa per qualche giorno. Ricorda di non far passare troppo tempo e svuota regolarmente le piscine gonfiabili. Per quelle in muratura è d’obbligo il trattamento con il cloro.

! Fontane o stagni. Una dritta che non tutti conoscono è quella di inserire dei pesci rossi negli specchi d’acqua che si hanno in giardino. Sono animali ghiotti di larve e zanzare e quindi validi aiutanti nell’eliminare alla radice il problema.

! Bidoni della spazzatura. Puliscili con regolarità e lasciali asciugare completamente al sole in modo da evitare eventuali ristagni di liquido.

5. DISINFESTAZIONE PROFESSIONALE PER RISOLVERE SUBITO IL PROBLEMA.


E se proprio non riesci a debellare le zanzare, una soluzione efficace ed immediata è svolgere una disinfestazione professionale. Ideale se estesa anche alle case vicine. E possiamo aiutarti noi con delle soluzioni specifiche e mirate per eliminare il problema.

Il nostro servizio di disinfestazione di zanzare e altri insetti volanti è un intervento professionale sia per l’interno che per l’esterno della casa, in base alle esigenze, svolto da disinfestatori qualificati mediante l’irrorazione di prodotti disinfestanti specifici per zanzare, mosche, vespe e insetti volanti.

Se vuoi farti un’idea del prezzo senza impegno, puoi configurare il servizio desiderato sul nostro sito, clicca su “Prenota Ora” e simula la prenotazione, compilando i parametri richiesti. Ti mostreremo in tempo reale il costo per la tua disinfestazione.



Con questi consigli le zanzare a casa tua ormai hanno le ore contate.

Finalmente puoi vincere la battaglia e non sentir volare nemmeno più una zanzara.

Goditi la tua estate senza ronzii e punture.