Il dettaglio giusto fa la differenza. Soprattutto in una stanza come il bagno.

Spesso quando si acquista o si ristruttura casa, si fa molta attenzione alla cucina, al soggiorno e alla camera da letto. Mentre per la zona bagno, si fanno scelte pratiche, almeno in un primo momento: un pavimento che non si rovini con l’acqua, piastrelle impermeabili e facili da pulire, sanitari resistenti, un mobile, magari a specchio, e una luce principale.
Risultato? Una stanza certo funzionale ma poco personale. Insomma che parla poco di te.

Rifare il bagno e dargli un look nuovo è più semplice di quello che pensi.
Non servono per forza interventi strutturali e costosi.
Si tratta di una stanza che può essere ristudiata completamente e riarredata in poco tempo, senza avere operai in giro per casa per giorni.

Basta sapere da dove cominciare e come muoversi per rinnovare il bagno in modo semplice e veloce, portando una sferzata di nuova luce e gusto.

Sei pronto a lasciarti ispirare? Iniziamo subito a progettare il tuo bagno nuovo.

1. Piastrelle bagno, non serve toglierle!


Sei stanco delle piastrelle datate del tuo bagno ma non le hai ancora cambiate per paura dei costi?
Hai ragione, eliminare il vecchio rivestimento bagno, smaltire le mattonelle e posarne di nuove è un intervento costoso. Ma c’è un’altra soluzione che non richiede nessun smantellamento e grande lavoro. Anzi ce ne sono 2.

Puoi avere un rivestimento bagno moderno e nuovo, scegliendo di incollare le nuove piastrelle da bagno direttamente sulle vecchie mattonelle, senza toglierle.
Nessuna demolizione, smaltimento dei materiali e nuova posa, ma semplicemente una nuova applicazione, sopra la superficie già esistente che non ti piace più.
Naturalmente in questo caso, è necessario scegliere piastrelle specifiche: sottili e idrorepellenti.
In commercio ce ne sono di numerosi materiali e colori.
Al momento sono di grande tendenza le cementine multicolor o bicolor.

Un’altra soluzione, ancora più veloce ed economica è riverniciare le vecchie mattonelle da bagno con colori e resine specifiche. Il risultato è davvero sorprendente.
Colori protagonisti dei trend bagno 2018 sono il marrone, il tortora, il verde acqua, il celeste e le tinte pastello.
Puoi scegliere una tonalità e giocare con le sue sfumature per un effetto monocromatico elegante e rilassante.

2. Il rubinetto che fa la differenza.


La prima cosa a cui pensi quando si parla di ristrutturazione bagno, non è di certo cambiare la rubinetteria.
Ma si tratta di un dettaglio capace di dare nuovo carattere alla tua stanza, rinnovandone l’aspetto generale.
Purtroppo i rubinetti per bagno sono tra i primi a mostrare i segni del tempo: calcare, opacità e macchie fanno sembrare la tua zona bagno datata e in alcuni casi trascurata.
Quindi sostituire i vecchi rubinetti può essere l’opzione a cui non avevi ancora pensato per ottenere il risultato finale desiderato.
Se hai un bagno moderno, puoi scegliere dei rubinetti di design, si inseriscono perfettamente nel contesto e donano subito nuovo tono e raffinatezza.
E se hai un bagno dallo stile retrò? Puoi comunque giocare sul contrasto delle linee moderne della rubinetteria bagno, creando un effetto originale e diverso, oppure puoi optare per rubinetti in stile vintage per mantenere uno stile omogeneo. Che tu scelga lo stile classico o dei rubinetti bagno moderni, è preferibile sostituire tutti i rubinetti del bagno: rubinetto e miscelatore di lavabo e bidet e soffione e miscelatore della doccia o della vasca.
In questo modo il tuo bagno avrà uno stile coerente e studiato, per un risultato finale davvero sorprendente.
Per un lavoro a regola d’arte, meglio affidarsi a un idraulico esperto che si occuperà dell’installazione dei nuovi rubinetti, assicurandoti un funzionamento perfetto e una resa estetica ottimale.

3. L’illuminazione giusta.


È il momento di dare luce al tuo bagno, letteralmente.
Un’illuminazione ben studiata ti aiuta a creare una nuova atmosfera nella tua zona bagno.
Quindi perché non aggiungere alla plafoniera o al lampadario che hai già anche una linea di faretti a soffitto o a terra? Oppure puoi sostituire l’applique da parete con un’originale lampada da lavabo o ancora optare per uno specchio retroilluminato di grande effetto.
Come vedi, le soluzioni sono davvero molte e puoi divertirti a scegliere stile, forma e tonalità della tua nuova luce.
Anche con un solo nuovo punto luce, l’atmosfera del bagno cambia subito.

4. Nuova vita a vasca e sanitari.


Sicuramente ci hai pensato almeno una volta, ma poi non sei andato avanti perché sai che si tratta di interventi strutturali e molto costosi.
Ma oggi, grazie a nuove soluzioni su misura, non sempre è così.
È possibile sostituire la vasca con un nuovo box doccia o il vecchio wc e lavabo con sanitari sospesi, senza svolgere opere murarie importanti.
Ad esempio in poco tempo, puoi trasformare la vecchia vasca inutilizzata in una doccia moderna e spaziosa, oppure in uno spazio ad hoc con doccia e annessa lavatrice e asciugatrice.
Oppure puoi eliminare wc, bidet e lavandino datati e ingialliti e sostituirli con sanitari moderni: sospesi, a parete, di ceramica con rivestimenti in legno o in marmo o profili vetrati.
Mi raccomando, si tratta di lavori da affidare a professionisti del settore, rigorosamente a idraulici specializzati in montaggio sanitari e di box doccia.
Anche qui la scelta è ampia e ti puoi divertire con colori, materiali, profili.
Una cosa è certa: con questi interventi il cambiamento della tua zona bagno sarà immediata. Pensaci ;)

5. Arredare con stile, il tuo.


Il rifacimento del bagno passa anche dagli arredi. Possono sembrare solo piccoli particolari ma anche un tappeto diverso o delle candele collocate su una mensola o su una struttura in cartongesso possono donare un nuovo look al tuo bagno.
Anche riverniciare i sanitari, inserire un quadro o ricreare un angolo verde con delle piantine o delle rampicanti può fare la differenza.
Il consiglio in questo caso è inserire nella stanza da bagno almeno un dettaglio che parli di te e che regali anche a questa zona un’atmosfera accogliente e rilassante.


Allora hai trovato la giusta ispirazione per rifare il look al tuo bagno?
Ti ricordiamo che il nostro team di idraulici è a tua disposizione per aiutarti a ottenere il risultato che desideri.

Buon restyling!